“L’esperienza della Pandemia un grande momento di riflessione e di crescita “

L’esperienza dell’avvocato
Anna La Corte socia dell’associazione Donnattiva

In questo particolare e difficile periodo di emergenza coronavirus, mi sono sentita avvolta, sin da subito, da una grande preoccupazione nei confronti della mia famiglia e delle persone a me care.
Da ciò sono stata ragionevolmente motivata dal buon senso, come cittadina italiana e come avvocato esperto nel settore tributario e bancario, a sospendere sin dal 9 marzo 2020 la mia attività professionale, rinunciando di fatto a recarmi presso lo studio di Palermo e di Monreale, rispettando gli obblighi di restrizione imposti dal Governo italiano.
Pertanto, non Vi nascondo che, sin da quando è iniziata questa grave emergenza, mi sono sentita sospesa e colta da un grande senso di impotenza; ragion per cui, sin dai primi giorni ho pensato e valutato come poter essere utile e presente a supportare i miei clienti in gravi difficoltà economiche, a causa dell’emergenza coronavirus.
A tal proposito, ho ritenuto di dover adeguarmi a questo periodo difficile aiutando coloro i quali avessero avuto bisogno di presentare richieste di sospensioni dei contratti di mutui prima casa (come previsto dal Decreto Cura Italia emanato dal governo) e di presentare richieste al fine di ottenere sospensioni delle rate di finanziamenti e prestiti alle Finanziarie.
Purtroppo, care amiche, ho potuto mio malgrado, constatare quanti miei clienti si sono ritrovati senza un lavoro e senza un reddito e fortemente bisognosi di un aiuto non solo legale, ma anche umano.
Per tale ragione, ho da subito deciso di non sospendere totalmente la mia attività professionale, donando il mio contributo e sostegno da avvocato “a distanza” spinta dalla mia positività, dalla mia tenacia e dal mio senso di responsabilità nei confronti dei miei clienti.
Tutto ciò mi ha spinto a contattare quotidianamente le Banche per avere informazioni sulla modulistica da compilare per richiedere le predette sospensioni dei mutui e contattare le varie Finanziarie inviando alle stesse numerose e continue email per aiutare i miei clienti ad essere sgravati dal peso del pagamento delle rate e dalla paura di essere danneggiati da un loro incolpevole mancato pagamento.
Per fortuna, buona parte di queste richieste di sospensioni dei mutui e prestiti sono andate a buon fine, anche se con molte difficoltà dovute ai notevoli disagi a causa delle innumerevoli richieste di sospensioni pervenute tramite email.
Malgrado ciò , anche se non è stato facile non mi sono arresa ed ho continuato e continuo imperterrita a svolgere la mia attività professionale ” a distanza”, mantenendo i rapporti con i clienti supportandoli ed aiutandoli.
Pertanto, posso affermare che, nonostante la mia attività professionale abbia subito una motivata sospensione delle normali attività giudiziarie, io mi sento di aver vinto la sfida continuando ad essere attiva quotidianamente con i miei clienti e dimostrando la mia costante presenza di avvocato “a distanza”.
Infine, care amiche ci tengo a condividere insieme alle socie DONNE ATTIVE, un mio pensiero positivo: Da questa esperienza di grave emergenza, ognuna di noi ha ripensato e reinventato il proprio modo di vivere e di relazionarsi, tirando fuori tutta la forza e tutte le energie per rinascere e per contribuire a dare un necessario sostegno alle persone bisognose.
Con l’ augurio che da questo momento doloroso ci sarà una grande rinascita per tutti noi e per coloro che soffrono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...