DONNATTIVA IN ASSEMBLEA DELLE SOCIE: SI PROGRAMMANO LE ATTIVITA’ PER IL 2021

Prima riunione del 2021 dell’associazione Donnattiva.

Visto lo stato di emergenza pandemica le donne dell’associazione monrealese,
sempre meno locale e sempre più estesa sul territorio della provincia capoluogo, si
sono riunite, in remoto, per continuare a programmare le numerose attività
dell’associazione no profit che si occupa favorire la creazione di una rete tra donne
per promuovere la cooperazione, lo scambio di esperienze e la valorizzazione delle
singole competenze.
La presidente, la giornalista Ina Modica, ha iniziato l’incontro, in call conference,
presentando alla storica compagine dell’associazione le nuove socie. Tra queste
alcune delle professioniste premiate nel corso dell’ultimo premio Donnattiva che
l’associazione organizza ogni anno per premiare le eccellenze siciliane e non solo,
nel campo dell’imprenditoria, del giornalismo, della medicina e di tutti i campi in cui
le donne si sono distinte.
Nata nel 2008 a Monreale, l’associazione conta su 30 socie che appartengono a tutti
i campi professionali, culturali e sociali dell’universo femminile, ma negli ultimi anni
l’associazione è cresciuta associando professioniste anche di altre città.
L’assemblea del 24 febbraio è servita a fissare i primi obiettivi per la preparazione
dell’edizione 2021 del premio Donnattiva che si svolgerà su finire di giugno.
Maggiori dettagli potranno essere forniti prossimamente ma già si fanno i primi
nomi delle possibili candidate al premio. L’associazione inoltre sta lavorando alla
realizzazione di una pubblicazione che racconterà l’esperienza e il vissuto delle
donne durante la pandemia. «In un momento storico particolarmente difficile per la
vita di tutti, per le esperienze vissute dall’inizio della pandemia ad oggi, abbiamo
pensato di realizzare una pubblicazione per raccontare le esperienze vissute in
questo anno» – dice Modica.
Tra gli altri progetti in cantiere un approfondimento sui temi dell’uso consapevole
dei social network da parte dei minori. L’associazione infine sta valutando, per
ampliare il raggio delle proprie attività, di iscriversi all’albo delle associazioni
appartenenti al Terzo settore.

Marina Mancini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...