Con.vi.vi. l’autismo: da oggi è possibile donare il 5×1000

L’ associazione Con.vi.vi. l’ autismo APS, nasce nel 2013 dalla volontà di genitori i quali, vivendo la difficile quotidianità dei loro figli affetti da sindrome dello spettro autistico, decidono di costituire un gruppo, al fine di realizzare dei percorsi, educativi strutturati , per una vita migliore, sia per le famiglie che ogni giorno accompagnano i loro figli nella crescita , con una miriade di ostacoli e muri, sia per la crescita dei loro cari.
Con.vi.vi.( conoscere vivere vincere) l’ autismo è rappresentata dal suo Presidente Loredana Chiamone, mamma di Morgan, ragazzo di 25 anni al quale questa donna vuole lasciare un progetto di vita anche “DOPO”.

L’ associazione è formata soprattutto da donne, infatti anche il suo vice è una mamma Marzia Di
Franco, mamma di Ginevra di 13 anni anch’essa affetta da autismo Con.vi.vi. l’autismo negli anni è riuscita a crescere , in particolare modo dal 2017 ha realizzato dei progetti di inclusione sul territorio di Monreale, grazie alla collaborazione delle istituzioni scolastiche del territorio.
Il progetto pilota è sicuramente il campus estivo inclusivo, “Tempo d’ estate integrazione junior” che
dal 2017 vede realizzarsi uno spazio gioco e di socialità per l’ integrazione tra pari, soggetti diversamente abili e normodotati, insieme con un unico obiettivo “ Stare insieme senza barriere”
Il progetto da allora si svolge presso i locali siti nella scuola di Aquino, grazie all’ allora dirigente scolastico MONETI BEATRICE , la quale ha creduto fortemente al progetto e dando un fondamentale supporto all’associazione, come le dirigenti che nel tempo si sono succedute, dando sempre soluzione di continuità allo stesso.
Oggi l’ Associazione, oltre a supportare le famiglie che ne fanno parte attraverso una rete appunto
FAMILIARE, sviluppa progetti di solidarietà sociale.
Tra Aprile e Giugno verrà realizzato un progetto AUTONOMIA basato sulla” Peer Education” che vedrà cimentarsi 8 ragazzi , gli stessi dovranno acquisire nozioni di vita quotidiana ,alcuni esempi: acquistare dei prodotti al supermercato in piena autonomia, andare al bar o in un locale di ristorazione per acquistare un pasto, prendere un mezzo di trasporto, muoversi nello spazio con consapevolezza, il tutto affiancati da tutor, coordinatore psicologi e assistenti all’ autonomia che si prenderanno cura di loro in questo percorso di crescita personale e sociale, senza tralasciare un aspetto molto sentito dalla associazione, ovvero il desiderio che accomuna tutti i ragazzi e ragazze con disabilità e non, poter trascorrere alcune ore della giornata con i propri AMICI .
Da quest’anno anno sarà possibile sostenere tutto questo e non solo .
Basterà donare il proprio 5x 1000.
Contatti: 3297331722

Pec: loredana.chiamone@pec.it

Mail: convivilautismo@libero.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...