Il Centro D’Ascolto

Il primo  Centro di Ascolto “Donna” nel territorio di Monreale, inaugurato il 25 Novembre 2014, nasce grazie ad una sinergia tra l’associazione DonnAttiva e la Caritas diocesana dell’Arcidiocesi di Monreale.

Lo sportello accoglie le richieste di aiuto delle donne in difficoltà che subiscono o hanno subito violenza e che ancora oggi non riescono ad affrontare il problema o a superare il trauma ed il dolore patito.  Esse vengono assistite da un team di professioniste (un’avvocatessa, un’assistente sociale ed una psicologa) che danno un immediato orientamento sui percorsi da intraprendere per la loro risoluzione sia all’interno dell’Associazione sia al di fuori da essa. Così le utenti possono avvalersi di consulenza legale e di un supporto psicologico oltre che socio-assistenziale.

 Il progetto beneficia della disponibilità di S.E. l’Arcivescovo di Monreale Monsignor Michele Pennisi che ha benevolmente concesso in comodato d’uso gratuito i locali del complesso San Gaetano, dove viene ospitato ogni giovedì dalle 16 alle 18

Le referenti del Centro di Ascolto “Donna” sono: l’ avv. Rosaria Messina, responsabile legale; la psicologa Maria Pupella  e l’assistente sociale Angela Ganci.

Il centro d’ascolto offre:

  • Ascolto, possibilità di parola e di accompagnamento sociale
  • Consulenze psicologiche
  • Valutazione del rischio
  • Consulenze legali, civili e penali
  • Connessione ed invio ai servizi della Rete e dei servizi Territoriali

A chi si rivolge:

Il centro d’ascolto si rivolge a tutte le donne che subiscono o hanno subito violenza e che ancora oggi non riescono ad affrontare il problema o a superare il trauma ed il dolore patito.

È un luogo a cui ci si può rivolgere per ricevere assistenza ed uscire dal vortice della violenza familiare e sessuale.

Per informazioni: 091 6401992